Luigi Paselli - Guerra civile spagnola

L'acquisto dei primi libri di questo Fondo risale al 1963. Nel mese di luglio lessi in un mensile femminile un articolo commemorativo sull’assassinio del poeta Federico García Lorca, di una giornalista ostile al regime franchista, che citava ampiamente una pionieristica ricerca in loco del docente mantovano Enzo Cobelli; attraverso un amico bibliotecario della Teresiana potei leggerlo nelle evanescenti fotocopie dell’epoca, contraendo la “tossina spagnola”. Il punto di non ritorno per la fatale dipendenza lo diedero le 23 pagine di bibliografia della coeva Storia della guerra civile spagnola di Hugh Thomas, appena pubblicata da Einaudi.

Allora e oggi la ricerca dei titoli da comprare viene scandita dai personaggi e dagli eventi che via via catturano il mio interesse. Scorrendo il catalogo del Fondo salta all’occhio che la partecipazione alla Guerra dei volontari antifascisti internazionali presenta la maggior parte, seguita da personaggi come Manuel Azaña, Antonio Machado e altri di minore statura.

Meno prezioso dal punto di vista bibliografico, ma di grande utilità per gli appassionati e i ricercatori della Seconda Repubblica spagnola e della Guerra civile, è lo spoglio dei quotidiani “Corriere della sera” e “il Resto del Carlino” e del settimanale “L’Illustrazione italiana”, consultabili in originale nella Biblioteca dell’Istituto Parri.

Luigi Paselli


Sono nato a Bologna il 10 gennaio 1943, figlio unico di casalecchiesi sfollati per cause belliche; nella cittadina sul Reno sono vissuto fino al 1965, per poi trasferirmi a Zola Predosa e infine a Bologna, dove vivo dal 1993. Autodidatta, da molti anni appassionato della Seconda Repubblica spagnola e della Guerra civile.

Ho pubblicato saltuariamente articoli su Historia y vida, Historia 16, Belfagor, Giornale di Storia contemporanea, Archivio trimestrale, Nuova Rivista storica, Nuova Antologia, Il Ponte, Storia e problemi contemporanei, Annali dell’Istituto Ugo La Malfa, Spagna contemporanea, Il Calendario del popolo, Bollettino storico mantovano, bibliomanie.it.

Un hidalgo a Bologna. Luigi Paselli. Un uomo ed i suoi libri. Di Gianmarco Ghidelli. Tesi di Laurea in Scienze dei Beni Culturali, Università degli Studi di Milano.

In costruzione..

Vedi